ImmigrazioneOggi News ed Eventi
< Home News ed Eventi Punti di vista Associazioni in rete Consulenze Salute e Benessere Newsletter Redazione Onlus
 
News ed Eventi


17 dicembre 2010
Australia: denuncia di Wikileaks contro il Governo australiano per l’uso distorto di “dati allarmanti” sull’immigrazione clandestina.
Per il sito di Assange, Kevin Rudd cercò di trarre vantaggio politico dagli immigrati illegali “gonfiando” le cifre.

Il ciclone Wikileaks, i cablogrammi segreti della diplomazia statunitense resa pubblica dal sito di informazione svedese, colpisce anche il Governo australiano e le sue scelte in politica migratoria.
Secondo quanto riportato dal Sydney Morning Herald, il Governo australiano del premier Kevin Rudd cercò di trarre vantaggio politico dagli immigrati illegali che giungevano nel Paese.
Il sito web del 39enne australiano Julian Assange ha deciso di pubblicare il file a 24 ore dal naufragio di un barcone pieno di immigrati illegali che ha causato almeno 28 morti. Secondo il cablogramma diffuso da Wikileaks, il premier Rudd, tra il 2007 e il 2010, ingigantì il problema per recuperare voti ai conservatori.
Dalle conversazioni dei diplomatici americani emerge che Peter Khalil, consigliere del Primo Ministro, raccomandò a Rudd di dire in pubblico che ogni anno entrano nel Paese 60mila clandestini, la maggioranza dei quali arrivano in aereo e con regolare visto. Scaduto il visto, non lo rinnovano e non tornano indietro.
(Red.)



 
Formazione finanziata
FormazioneWebTV - Formazione a distanza con la webtv interattiva

Corsi e seminari per impiegati dello studio notarile e dello studio commercialista Impiegati di Studi notarili e commercialisti

Catalogo 2013 > Corsi e seminari per impiegati dello studio notarile e dello studio commercialista: 80% del costo sostenuto finanziato da Fondoprofessioni. L’iscrizione al Fondo è semplice e gratuita.
Password personale al titolare dello Studio per seguire autonomamente il corso in qualità di uditore, senza costi aggiunti.

  © 2006-2013, Studio Immigrazione