ImmigrazioneOggi News ed Eventi
< Home News ed Eventi Punti di vista Associazioni in rete Consulenze Salute e Benessere Newsletter Redazione Onlus
 
News ed Eventi


03 giugno 2011
Carta d’identità: nuove regole per i minori, italiani e stranieri.
Le nuove disposizioni relative al rilascio e alla durata di validità della carta di identità si applicano anche ai minori stranieri che però non potranno utilizzarla per l’espatrio.

Soppressione del limite minimo di età dei minori per il rilascio della carta di identità e durata di validità del documento subordinata all’età del minore. Sono queste le principali novità rese note dalla circolare n. 15 del 26 maggio 2011 del Ministero dell’interno che da attuazione all’articolo 10 del decreto legge 13 maggio 2011 “Prime disposizioni urgenti per l'economia” che ha modificato il regime di rilascio della carta di identità. In particolare, non vi sarà più bisogno di avere almeno 15 anni per ottenere la carta d’identità e la durata del documento dipenderà dall’età del titolare: quella rilasciata ai minori di tre anni avrà una validità di tre anni, mentre quella rilasciata ai minori di età compresa fra i tre ed i diciotto anni avrà una validità di cinque anni. Non cambiano invece le regole per il rilascio ai minori della carta d’identità valida per l’espatrio: è necessario l’assenso dei genitori o di chi ne fa le veci, oltre che la dichiarazione di assenza di motivi ostativi all’espatrio. Con le nuove disposizioni il minore di anni quattordici può usare la carta d’identità ai fini dell’espatrio solo se viaggia in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o se viene menzionato – su una dichiarazione rilasciata da chi più dare l’assenso o l’autorizzazione, convalidata dalla questura o dalle autorità consolari – il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui il minore è affidato. La circolare infine precisa le nuove disposizioni relative al rilascio e alla durata di validità del documento ai minori si applicano anche alle carte d’identità rilasciate ai minori stranieri che comunque restano non valide per l’espatrio.
(Maria Rita Porceddu)



 
Formazione finanziata
FormazioneWebTV - Formazione a distanza con la webtv interattiva

Corsi e seminari per impiegati dello studio notarile e dello studio commercialista Impiegati di Studi notarili e commercialisti

Catalogo 2013 > Corsi e seminari per impiegati dello studio notarile e dello studio commercialista: 80% del costo sostenuto finanziato da Fondoprofessioni. L’iscrizione al Fondo è semplice e gratuita.
Password personale al titolare dello Studio per seguire autonomamente il corso in qualità di uditore, senza costi aggiunti.

  © 2006-2013, Studio Immigrazione