ImmigrazioneOggi News ed Eventi
< Home News ed Eventi Punti di vista Associazioni in rete Consulenze Salute e Benessere Newsletter Redazione Onlus
 
News ed Eventi


24 febbraio 2012
Permessi di soggiorno per famiglia e lavoro: con il rinnovo, durata quattro anni.
Oggi il Consiglio dei ministri potrebbe autorizzare un emendamento al ddl di conversione del decreto legge sulla semplificazione per prolungare la durata di questa tipologia di permessi e alleggerire il peso del contributo di 100 euro.

Nessuna certezza, ma tante probabilità che oggi stesso il Consiglio dei ministri decida di presentare un emendamento al disegno di legge C4940, di conversione del decreto legge n. 5/2012 (Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo) all’esame della X Commissione della Camera dei deputati, per modificare la durata dei permessi di soggiorno.
La proposta, anticipata già nei giorni scorsi dal ministro Andrea Riccardi, dovrebbe riguardare quanto meno la durata dei permessi di soggiorno per famiglia e per lavoro che, in fase di rinnovo, passerebbe dagli attuali due anni a quattro, come peraltro già previsto, venti anni fa, nel 1990, dalla legge “Martelli”: “Il rinnovo o la proroga successivi alla prima volta hanno di norma durata doppia rispetto al periodo concesso”.
Ciò consentirebbe anche di mitigare il peso del contributo sul rilascio e rinnovo del permesso di soggiorno (100 euro per durata da uno a due anni) che in questo modo risulterebbe dimezzato.
(Red.)



 
Formazione finanziata
FormazioneWebTV - Formazione a distanza con la webtv interattiva

Corsi e seminari per impiegati dello studio notarile e dello studio commercialista Impiegati di Studi notarili e commercialisti

Catalogo 2013 > Corsi e seminari per impiegati dello studio notarile e dello studio commercialista: 80% del costo sostenuto finanziato da Fondoprofessioni. L’iscrizione al Fondo è semplice e gratuita.
Password personale al titolare dello Studio per seguire autonomamente il corso in qualità di uditore, senza costi aggiunti.

  © 2006-2013, Studio Immigrazione