ImmigrazioneOggi News ed Eventi
< Home News ed Eventi Punti di vista Associazioni in rete Consulenze Salute e Benessere Newsletter Redazione Onlus
 
News ed Eventi


01 luglio 2013
Il Friuli Venezia Giulia recepisce le indicazione della Conferenza Stato-Regioni per uniformare la tutela sanitaria degli immigrati nel territorio nazionale.
Una delibera di giunta approva le modifiche che migliorano l’accesso alle cure.

La Regione Friuli Venezia Giulia ha approvato una delibera di giunta per recepire le indicazioni della Conferenza Stato-Regioni in materia di tutela della salute per i cittadini stranieri.
Il provvedimento, secondo quanto stabilito dal ministero della Salute, contiene la corretta applicazione della normativa per l’assistenza sanitaria alla popolazione straniera, di fatto garantendo l’accesso alle cure. Secondo l’assessore alla Salute e all’Intergrazione, Maria Sandra Telesca, si tratta principalmente di “una decisione di buon senso, volta a tutelare in un’ottica di prevenzione la salute di tutti, a iniziare dai cittadini del Friuli Venezia Giulia”.
“Far sapere agli immigrati che possono esser curati nelle nostre strutture pubbliche significa infatti mettersi nelle condizioni di intercettare qualsiasi tipo di patologia e quindi evitare la diffusione di malattie infettive non diagnosticate”, ha aggiunto l’assessore.
(Red.)



 
Formazione finanziata
FormazioneWebTV - Formazione a distanza con la webtv interattiva

Corsi e seminari per impiegati dello studio notarile e dello studio commercialista Impiegati di Studi notarili e commercialisti

Catalogo 2013 > Corsi e seminari per impiegati dello studio notarile e dello studio commercialista: 80% del costo sostenuto finanziato da Fondoprofessioni. L’iscrizione al Fondo è semplice e gratuita.
Password personale al titolare dello Studio per seguire autonomamente il corso in qualità di uditore, senza costi aggiunti.

  © 2006-2013, Studio Immigrazione